BLOG Sì BLOG NO

Non è una cosa su cui pensare molto, si prova. Se poi non lo si usa, si chiude e via.

Dovrebbe scrivere chi lo sa fare? Se sapessi scrivere bene farei la scrittrice. E se non ho niente di interessante da dire? Finché non provo non lo saprò mai. Non è sufficiente tenere un diario? Sì, ma lasciare i propri pensieri in uno spazio virtualmente pubblico credo faccia un effetto diverso. Magari arriva qualcuno e le legge, partecipa o dissente. Non è meglio condividere le proprie riflessioni con amici e parenti? Almeno così forse li tedio un po’ meno! E poi sapere che nessuno legge o almeno nessuno che si conosce leggerà mai, forse rende più liberi. Ma se non dico a nessuno che conosco che l’ho aperto nessuno mi leggerà mai. Pazienza, e chi lo sa, forse qualcuno per caso prima o poi passerà.

Non ho trovato controindicazioni. Proviamo.

BLOG Sì BLOG NOultima modifica: 2010-04-28T00:40:00+02:00da esenonpenso
Reposta per primo quest’articolo